ABSTRACT

La mediazione familiare si configura come un intervento professionale caratterizzato da un atteggiamento neutale del mediatore, favorisce la risoluzione delle dinamiche conflittuali della coppia e della famiglia nelle fasi che preludono, attraversano o seguonola separazione e il divorzio.
 
Lo spazio della mediazione favorisce nella coppia la possibilità di uno sviluppo positivo della crisi e del conflitto, il mantenimento o ilripristino di un clima funzionale al benessere generale.
 
L'intervento facilita lo scambio comunicazionale durante l'analisidella situazione conflittuale e nel corso della trattativa, consente l'ampliamento del campo percettivo a favore di nuove opzioni funzioanli al cambiamento; garantisce il rispetto delle necessità emotive dei soggetti coinvolti, facilita l'adozione di uno schema orientato alla soluzione delle controversie.
 
La professione del Mediatore Familiare è definita dalla norma UNI 11644-2016, ai sensi della Legge 4/2013.