Corso Teorico Esperienziale in Mediaizone Familiare Integrata - MODENA (320 ore)
Questo percorso formativo si caratterizza per l'adozione dell'approccio pluralistico integrato che coniuga in maniera sinergica le varie metodologie applicabili nella relazione d'aiuto e nel processo di mediazione familiare.
Il modello pluralistico integrato applicato alla mediazione familiare, adottato in questo percorso formativo, offre al mediatore e alla famiglia l'opportunità di un'ampia gamma di visioni e strumenti che si adattano alla realtà di coppia e di famiglia contemporanea; propone un intervento ecologico e personalizzato, centrato sui bisogni dei mediandi, focalizzato sulle implicazioni affettive e cognitive di tutti i soggetti coinvolti nel sistema familiare.


ABSTRACT

Il corso è articolato in due annualità per un totale di 320 ore complessive di lezione, suddivise in parte di materie inerenti la mediazione familiare e in parte di materie complementari, finalizzate all'acquisizione di competenze in ambito relazionale.

Al completamento del percorso formativo viene rilasciato un Attesto di qualifica professionale di mediatore familiare.

La professione del mediatore familiare è definita dalla Norma UNI 11644-2016, ai sensi della Legge 4/2013.


La mediazione familiare si configura come un intervento professionale caratterizzato da un atteggiamento neutrale del mediatore, favorisce la risoluzione delle dinamiche conflittuali della coppia e della famiglia nelle fasi che preludono, attraversano o seguono la separazione e il divorzio.

L’intervento facilita lo scambio comunicazionale durante l’analisi della situazione conflittuale e nel corso della trattativa, consente l’ampliamento del campo percettivo a favore di nuove opzioni funzionali al cambiamento; garantisce il rispetto delle necessità emotive dei soggetti coinvolti, facilita l’adozione di uno schema orientato alla soluzione delle controversie.



NOTE

L'Accesso al corso è riservato:

1) a chi è in possesso di laurea almeno triennale nell'area Umanistica, Sanitaria e Sociale;

2) a candidati con adeguata e documentata esperienza professionale almeno quinquennale nelle aree sociali, educative, sanitarie.

Ai Counselor saranno riconosciute le ore relative alla tematiche trasversali del primo e secondo anno della formazione in Counseling.

I già Counselor accedono al corso di Mediazione Familiare dal 7° modulo, presso la Sede Aspic di Modena. Dall’8° incontro e per tutto il 2° anno, il corso prosegue presso il Centro Aspic di Bologna.

Chi non è in possesso  del Diploma di Counseling frequenta i primi 7 incontri insieme agli allievi del 1° anno del Corso di Counseling Professionale, presso la sede Aspic di Modena.

Dall’8° incontro e per tutto il 2° anno, il corso si svolge presso il Centro Aspic di Bologna.


COSTI

Per informazioni rivolgersi presso la Segreteria Aspic Modena

telefono 059 285145

e-mail: aspicmodena@aspicmodena.it